Materiali Montessori / news  / Maria Montessori, la maestra italiana degli Internet guru

Maria Montessori, la maestra italiana degli Internet guru

Che cos’hanno in comune i due fondatori di Google, il creatore di Amazon e quello di Wikipedia? Un’insegnante molto speciale, nata nella provincia marchigiana un secolo e mezzo fa, Maria Montessori.

Molti si interrogano sul perché il Metodo Montessoriano, il cui successo risale agli inizi del 1900, sia più che mai attuale e di interesse mondiale. Il motivo è molto semplice ed è da ricercare in quelle che sono le basi dalle quali sono emerse le grandi personalità del mondo odierno. La lista è lunga, da Jimmi Wales (fondatore di Wikipedia) e Jeff Bezos (inventore di Amazon), Katharine Graham (proprietaria e direttrice del Washington Post), George Clooney, il Nobel per la fisica 2001 Eric Allin Cornell, Woodrow Wilson, 28esimo presidente Usa, numerosi CEO della Silicon Valley, Larry Page e Sergey Brin (fondatori di Google).

Due docenti universitari, Jeffry Dyer della Brigham Young University, Utah, e Hal Gregersen della Business School Insead, che si sono occupati del fenomeno che lega il successo degli attuali ceo al metodo montessoriano, hanno scritto: “È certificabile che un gran numero di nuovi imprenditori escono dall’esperienza degli studi sul metodo Montessori, grazie al quale hanno imparato a isolare e a dar seguito al filo della propria curiosità, fino a farne un’efficiente creatività”.

Il Metodo Montessori, si può ben dire, porta il bambino, e l’adulto che diverrà, non solo a pensare presto ma a farlo in modo differente, permettendogli di affrontare le sfide attraverso un senso di libertà necessario a vincerle.

Per citare le parole del famoso Jeff Bezos, “il più delle volte finisci in un vicolo cieco, ma prima o poi uno di questi sentieri sfocerà in una luminosa autostrada”.

Se la scuola è il luogo dove crescono gli uomini e le donne del domani è presto definita l’importanza di un metodo i cui fondamenti sono l’indipendenza, la libertà di scelta del proprio percorso educativo e il rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino.